Castel del Monte Dop rosato 2017, Cantine Botta

(3,5 / 5) Tipicità e ottimo rapporto qualità prezzo. Queste le caratteristiche del Castel del Monte Dop rosato 2017 di Cantine Botta.

Un vino che convince soprattutto per la sua capacità di raccontare la Puglia dei rosati (in questo caso ottenuti da Bombino Nero) che non eccedono in gradazione alcolica. E si lasciano bere con semplicità.

LA DEGUSTAZIONE
Nel calice il vino si presenta di un intrigante cerasuolo, con sfumature ramate. E’ limpido e abbastanza consistente. Buona intensità olfattiva, con note di menta e frutti di bosco. Dopo qualche istante si fa più netto il profumo di fragolina, che ricorda a tratti alcuni blasonati rosati pugliesi.

In bocca, questo rosato di Cantine Botta dimostra una buona freschezza e nessuna fastidiosa nota alcolica in eccesso. Due caratteristiche importanti per un rosato, specie d’estate. Pur non brillando per sapidità, soddisfa per la corrispondenza gusto olfattiva. La persistenza è da considerarsi sufficiente.

Complessivamente il vino si dimostra equilibrato all’assaggio e quindi adatto a vari abbinamenti, in particolar modo i piatti tipicamente estivi pugliesi. Come le tradizionali frise o le insalate di pasta o con patate e verdure.

LA VINIFICAZIONE
Il Bombino Nero è un vitigno di maturazione mediamente tardiva, con interessanti valori di acidità e buccia sottile. Tutte caratteristiche che ne fanno un candidato perfetto per un vino rosato, anche grazie alla possibilità di prolungare più del solito il contatto con le bucce, a favore di un corredo aromatico più ricco.

In quel Centro Nord di Puglia dove l’Uva di Troia sta scrivendo pagine interessanti sul fronte dei rossi, è storicamente il Bombino Nero il vitigno più utilizzato per i rosati, in virtù delle sue caratteristiche intrinseche.

Non a caso Botta vinifica proprio con questo vitigno autoctono il suo Castel del Monte Rosato Dop, con un breve contatto sulle bucce, a temperatura controllata. La fermentazione avviene in acciaio inox. Il vino viene dunque imbottigliato e posto in commercio.

Prezzo: 3,99 euro
Acquistato presso: Ipercoop

Profilo autore

Nicola Lozito
Nicola Lozito
Il mondo del vino mi ha appassionato da subito, da quando ho tagliato i primi grappoli con mio padre. Vendemmia dopo vendemmia sono diventato sommelier, affascinato dalle storie dei vini e dei personaggi che li producono. Continuo ancora oggi a farlo, conoscerlo, comprarlo e raccontarlo, in tutte le sue sfumature

Commenti

commenti