Puglia Igt Bombino 2017 “Masserie”, Terre Bianche

(3,5 / 5) Il Bombino Bianco è uno dei vitigni più antichi e diffusi nel Mezzogiorno. Oggi lo assaggiamo vinificato in purezza da cantina Terre Bianche di Lucera (FG). Sotto la lente di ingrandimento di vinialsuper c’è il Puglia Igt Bombino “Masserie“, annata 2017.

LA DEGUSTAZIONE
Giallo paglierino intenso con riflessi verdolini. Il naso intenso gioca prevalentemente sulle note di frutta matura. Mela, pesca gialla e banana seguite da un leggero sentore erbaceo di fieno.

In bocca colpisce subito per la sua sapidità e piacevole freschezza. Mediamente persistente si ritrovano nel retro olfattivo le note sentite al naso. Un vino semplice, ma non banale.

A tavola può accompagnare discretamente primi piatti di mare, ma anche secondi leggeri di pesce o formaggi freschi.

LA VINIFICAZIONE
Il Bombino “Masserie” viene prodotto con uve Bombino Bianco coltivate a Capitanata. Siamo in provincia di Foggia, nel nord della Puglia. Una zona che sta producendo etichette sempre più interessanti col passare degli anni, anche se non è spesso citata tra le aree più note della Puglia del vino.

La tecnica di vinificazione di “Masserie” è semplice. Diraspatura, pressatura soffice, fermentazione di 12 giorni a temperatura controllata. Seguono due mesi di affinamento in acciaio e uno in bottiglia, prima dell’immissione in commercio.

Prezzo: 6,90 euro
Acquistato presso: Conad

Profilo autore

Giacomo Merlotti
Giacomo Merlottig.merlotti@vinialsupermercato.it
Ingegnere per formazione, manager per professione, sommelier per passione. Un amore ardente per il whisk(e)y che fluisce attraverso birra e vino. Grande curiosità e voglia di conoscere, che si traduce in voglia di condividere. Perché condividere la cultura arricchisce tanto chi riceve quanto chi dona. Slàinte!

Commenti

commenti