Riesling Mesdí, Barbera Regiû e Pinot Nero Pumgranin: i vini in dialetto di Gerry Scotti

Sceglie il dialetto pavese, il Gerry Scotti vignaiolo, per dare un nome ai vini della linea “Nato in una Vigna”. “Mesdí” per il Riesling, “Regiû” per il Barbera e Pumgranin per il Pinot Nero vinificato in rosa. Tutti a Denominazione di Origine Controllata Oltrepò Pavese. La presentazione ufficiale al Vinitaly, il prossimo 10 aprile, assieme ai rappresentanti delle storiche Cantine Giorgi, parner del conduttore.

“Sono nato in campagna e ci sono rimasto finché ho potuto – evidenzia Gerry Scotti sul depliant di presentazione della linea – poi mi hanno trascinato in città. Di quegli anni ricordo tutto, i suoni, i colori, gli odori e i sapori, ma se devo scegliere un luogo penso alla vigna di mio nonno, a ciò che significava per la mia famiglia. Quanta fatica sui volti dei vecchi e quanta gioia su quelli dei bambini. Ecco, per me un buon bicchiere di vino significa anche questo: non dimenticare chi sono e da dove vengo”.

MESDÍ
E’ il Riesling Renano in purezza (100%) della linea di vini “Nato in una Vigna” di Gerry Scotti. La resa per ettaro è di 70 quintali. Ottimo con pesce e carni bianche, Mesdí ha una gradazione di 13%. Va servito a una temperatura tra gli 8 e i 10 gradi per essere apprezzato al meglio. Lo “zio” Gerry lo definisce un vino “armonico ed elegante”.

REGIÛ
E’ il Barbera fermo della linea “Nato in una Vigna”, ottenuto per l’appunto da uve Barbera, con una resa per ettaro di 50 quintali. Si abbina a piatti importanti e saporiti, come carni grigliate o arrosto, cacciagione e formaggi saporiti. Ottimo anche a fine pasto. La gradazione alcolica è sostenuta: 13,5%. Va servito a una temperatura tra i 18 e i 20 gradi. Gerry Scotti descrive Regiû” come un vino “di grande equilibrio, vellutato, di ottima struttura e persistenza”.

PUMGRANIN
E’ il vino rosato della linea “Nato in una Vigna”. Un Pinot Nero, uvaggio principe dell’Oltrepò Pavese, vinificato in rosa: il mosto rimane per poco tempo a contatto con le bucce, sino a ottenere il colore rosato. La resa è di 80 quintali per ettaro. Pumgranin è ottimo come aperitivo, ma si abbina in cucina ai frutti di mare e a tutto pasto. Ha una gradazione alcolica di 12%.

LA FAMIGLIA GIORGI, PARTNER DEL CONDUTTORE
“Nel 1870 la prima bottiglia – ricorda la famiglia Giorgi – nel 1875 la nascita effettiva dell’azienda Giorgi: una lunga storia che ci ha portato nel gotha della vitivinicoltura nazionale e mondiale. Settantacinque ettari vitati, tre aziende agricole, nei terroir più vocati dell’Oltrepò orientale, il Pinot nero in tutte le sue espressioni come punto di riferimento, qualità e immagine ricercati e voluti continuamente e fortemente da Antonio, Fabiano, Eleonora e Heana”. Qui le schede tecniche complete del vino di Gerry Scotti.

Profilo autore

Davide Bortone
Davide Bortoned.bortone@vinialsupermercato.it

Nato con la penna in mano, poi c’è finito pure un calice. Cronista di nera convertito al nettare di Bacco, oggi dirigo #vinialsuper. Segno Vergine, difensore degli oppressi, patrono delle “cause perse”, vivo l’informazione come una missione di vita. Da svolgere senza peli sulla lingua. E anche per questo ci bevo su

Commenti

commenti