Sangiovese Purosangue: i rossi da degustare oggi e domani a Siena


SIENA –
E’ il Festival del Sangiovese, vitigno principe della Toscana che dà vita a icone del vino come il Chianti e il Brunello di Montalcino. L’edizione 2018 di “Sangiovese Purosangue“, kermesse ideata e diretta da Davide Bonucci di Enoclub Siena, va in scena oggi e domani per il grande pubblico.

Ai magazzini del Sale, presso il Palazzo Comunale di Piazza del Campo 1, si possono degustare centinaia di etichette di Sangiovese, provenienti non solo della patria del Sangiovese. Sono infatti rappresentate anche l’Emilia Romagna, l’Umbria, il Lazio e la Sicilia.

Oggi, sabato 3 novembre, i banchi d’assaggio resteranno aperti dalle 15.30 alle 19.30. Domani, domenica 4 novembre, dalle 15 alle 19.30. Ingresso 20 euro, ridotto 15 euro. Come districarsi tra i tanti produttori?

Vi aiutiamo noi, con una speciale selezione. Ecco i vini a cui abbiamo assegnato almeno 90 punti in occasione del tasting di ieri, riservato a stampa e operatori invitati a Sangiovese Purosangue 2018.

  1. Podere dell’Anselmo – Chianti Montespertoli Riserva Ingannamatti 2008 (Montespertoli)
  2. Fontodi – Flaccianello 2008 (Panzano)
  3. Fattoi – Brunello di Montalcino 2008 (Montalcino)
  4. Il Marroneto – Brunello di Montalcino 2008 (Montalcino)
  5. Col D’Orcia – Rosso di Montalcino 2013 (Montalcino)
  6. Le Ragnaie – Igt Toscana Rosso Troncone 2016 (Montalcino)
  7. Piombaia – Brunello di Montalcino 2013 (Montalcino)
  8. Tassi – Brunello di Montalcino Tassi 2013 (Montalcino)
  9. Tassi – Rosso di Montalcino 2015 (Montalcino)
  10. Fattoria Fibbiano – Ceppatella Terre di Pisa Sangiovese Doc 2011 (Toscana – Terricciola)
  11. Poggio La Noce – Gigetto vino rosso Igt Toscana 2015 (Fiesole)
  12. Poggio La Noce – Gigino vino rosso Igt Toscana 2016 (Fiesole)
  13. Fattoria di Bacchereto – Carmignano 2016 (Carmignano)
  14. Podere dell’Anselmo – Chianti Montespertoli Riserva Ingannamatti 2005 (Montespertoli)
  15. Il Palagio di Panzano – Chianti Classico 2015 (Greve in Chianti – Panzano)
  16. Il Palagio di Panzano – Chianti Classico Riserva 2014 (Greve in Chianti – Panzano)
  17. Il Palagio di Panzano – Chianti Classico Gran Selezione Le Bambole 2013 (Greve in Chianti – Panzano)
  18. Fattoria di Cinciano – Chianti Classico Riserva 2015 (Val d’Elsa)
  19. Badia a Coltibuono – Chianti Classico 2016 (Gaiole in Chianti)
  20. Maurizio Alongi – Chianti Classico Riserva Vigna Barbischio 2015 (Gaiole in Chianti)

Questo slideshow richiede JavaScript.

Profilo autore

Davide Bortone
Davide Bortoned.bortone@vinialsupermercato.it
Nato con la penna in mano, poi c'è finito pure un calice. Cronista di nera convertito al nettare di Bacco, oggi dirigo #vinialsuper. Segno Vergine allergico alle ingiustizie, innamorato delle "cause perse", vivo l'informazione come una missione di vita. E anche per questo ci bevo su

Commenti

commenti