Settimana del radicchio al via a Villorba

VILLORBA – Lunedì 26 novembre secondo appuntamento di “A tavola nei ristoranti del radicchio”, la rassegna gastronomica del Consorzio Ristoranti del radicchio che riunisce le migliori realtà della Marca Trevigiana, con tappe anche nel Bellunese e nel Veneziano.

Da novembre a febbraio, ognuno di loro propone menù degustazione che valorizzano la qualità dei radicchi della Marca Gioiosa “premiati” con il marchio IGP: il rosso di Treviso e il Variegato di Castelfranco. Dal 2001 il gruppo, presieduto da Egidio Fior, ha anche una madrina d’eccezione, Miss Italia.

Dopo l’anteprima all’Hotel Fior e l’esordio al ristorante “Alla Pasina” di Dosson di Casier, il tour fa tappa a Visnadello di Villorba, nel Trevigiano, al ristorante Albertini. Ad accogliere gli ospiti c’è tutta la famiglia, il padre chef Guido con la moglie Graziella ed i figli Alessandro e Filippo.

Sveliamo quindi il menù dedicato alla settimana del radicchio dal 26 novembre al 2 dicembre. Si inizia con l’aperitivo di benvenuto con minisandwich trevigiano, una crema di zucca con radicchio brasato, scampi alla curcuma e briciole di pane fritto e caponatina di fiore rosso con tonno scottato come antipasti.

Segue il primo, il risottino al “cacio e pepi” con radicchio, cruditè di gambero rosso e ristretto di melagrana e come secondo la treccia di branzino su letto di radicchio stufato, infine il dessert di panna cotta al cioccolato bianco con radicchio dolce.

Continua così la rassegna dei Ristoranti del Radicchio. Dal 3 al 9 dicembre scatta l’appuntamento alla Locanda San Lorenzo di Puos d’Alpago, nel Bellunese; dal 7 al 13 gennaio al ristorante San Martino di Scorzè, nel Veneziano; dal 21 al 27 gennaio Al Migò di Treviso.

Dal 28 gennaio al 3 febbraio al ristorante da Gerry a Monfumo (la serata di gala è programmata per il primo di febbraio); infine dal 4 al 10 febbraio all’Antico Podere dei Conti di Sant’Anna di Susegana. Del gruppo fanno parte anche Agostini Ricevimenti e Dolcefreddo Moralberti di Maserada sul Piave.

IL CONSORZIO RISTORANTI DEL RADICCHIO
Nasce negli anni Settanta come Gruppo di Ristoratori avente per obiettivo principale quello di promuovere i prodotti del territorio trevigiano, il radicchio su tutti. Da Alfredo el toulà, alle Grazie, Dino Marchi, Righetto, L’incontro, Alla Corte, Le Beccherie, Tamburello, da Marian, Monreal, sono i nomi di chi per un po’ ha percorso un tratto di strada insieme e nel Gruppo condividendone lavoro e successi.

Poi la svolta: una ventina di anni fa nasce il Consorzio Ristoranti del Radicchio che attualmente è composto dai ristoranti Fior, Pasina, Agostini, Albertini, da Gerry,  San Lorenzo,  San Martino, Antico Podere dei Conti, al Migò, Dolcefreddo Moralberti. Il Consorzio ha attivato da una decina d’anni una collaborazione con la casatella che ha acquisito la denominazione DOP il 2 giugno 2008.

Profilo autore

Davide Bortone
Davide Bortoned.bortone@vinialsupermercato.it
Nato con la penna in mano, poi c'è finito pure un calice. Cronista di nera convertito al nettare di Bacco, oggi dirigo #vinialsuper. Segno Vergine allergico alle ingiustizie, innamorato delle "cause perse", vivo l'Informazione come una missione di vita. E anche per questo ci bevo su!

Commenti

commenti