Verdicchio dei Castelli di Jesi Superiore Doc 2014 Casal di Serra, Umani Ronchi

E’ ancora un vino delle Marche, un Verdicchio, a finire sotto la nostra lente di ingrandimento. Verdicchio, tanto amato dagli italiani, per canzonare una nota pubblicità. Tra i vini bianchi fermi italiani raccoglie il  maggior gradimento tra i consumatori e tra le guide enologiche più autorevoli che nelle loro ultime edizioni gli hanno destinato numerose menzioni. Andiamo virtualmente nelle Marche, questa regione tanto martoriata dagli eventi sismici della cronaca recente. Più precisamente siamo  nella Valle dell’Esino con il Verdicchio dei Castelli di Jesi Superiore Doc 2014 Casal di Serra prodotto da Umani Ronchi: una garanzia sullo scaffale del supermercato prima e in tavola poi. Il prodotto di un’azienda che dimostra continuamente come si possa far bene il vino nonostante milioni di bottiglie prodotte.

Il Verdicchio dei Castelli di Jesi Superiore Doc 2014 Casal di Serra si presenta di colore giallo paglierino  con unghia leggermente dorata, limpido e molto trasparente. Dal punto di vista olfattivo è molto profumato. Le tipiche note fruttate di pesca ed albicocca lasciano lo spazio a delicati sentori floreali di camomilla. Non mancano anche note vegetali e minerali. Al palato è caldo, di gusto morbido e secco. Una buona freschezza gustativa invoglia la beva nella quale spicca una buona sapidità. Vellutato. Il Verdicchio dei Castelli di Jesi Superiore Doc 2014 Casal di Serra è un vino semplice ed equilibrato a conferma che la bellezza e la felicità stanno nelle piccole cose, come in un calice di Verdicchio Casal di Serra. Da servire a 8/10 gradi il Verdicchio è estremamente versatile negli accostamenti in cucina. Si abbina ad antipasti leggeri, piatti di pesce, carni bianche e perché no, da gustare anche da solo.

LA VINIFICAZIONE
Prodotto con uve Verdicchio al 100%. I vigneti, di età compresa tra gli otto e i trenta anni, e allevati a guyot, si estendono sulle due sponde opposte della Valle dell’Esino, nella fascia collinare che va dai 200 ai 350 metri sul livello del mare. I terreni, che risalgono a formazioni plio-pleistoceniche, sono molto profondi, franco argillosi e mediamente calcarei. La resa dei vigneti può raggiungere i 70 q.li per ettaro. La vendemmia è eseguita a mano, e normalmente si svolge nel periodo che va da fine Settembre alla prima decade di Ottobre. Particolare attenzione viene posta nel determinare il momento di raccolta, che deve coincidere con il raggiungimento del migliore equilibrio tra contenuto di zuccheri, maturità fenolica e acidità.

Dopo una pressatura soffice, il mosto fiore viene raffreddato rapidamente per poi essere decantato in maniera statica. Da alcuni anni, una parte delle uve destinate al Casal di Serra, viene vinificata con la tecnica della macerazione pellicolare, un processo che favorisce e ottimizza l’estrazione del carattere varietale. La fermentazione, in serbatoi di acciaio a temperatura controllata tra 16 e 18°C, si protrae per 10-15 giorni. Il vino, che in prevalenza non svolge fermentazione malolattica, affina in acciaio per circa 5 mesi a contatto con i propri lieviti. Imbottigliato a fine Aprile, riposa ulteriormente in bottiglia per alcuni mesi.

La storia di Umani Ronchi nasce a Cupramontana nel cuore della produzione del Verdicchio Classico. L’azienda, di proprietà della famiglia Bianchi-Bernetti, dal 1959 produce con cura e artigianalità vini di grande qualità sapendo valorizzare quei vitigni che trovano la loro naturale e migliore espressione nelle terre di Marche e Abruzzo. Con una superficie vitata di 210 ettari distribuiti lungo la costa dell’Adriatico, tra la collina e il mare per ben 185 km di filari e 10 vigneti, dagli anni ’70 ad oggi hanno raddoppiato la propria superficie. Le vecchie viti sono state rinnovate per l’85%, investendo su Verdicchio e Rosso Conero, ma anche recuperando e valorizzando vitigni come il Pecorino e il Lacrima di Morro d’Alba. Umani Ronchi adotta un sistema di coltivazione biologica ed oggi produce 3 milioni di bottiglie. I suoi vini sono riconosciuti e apprezzati in tutto il mondo.

Prezzo pieno: € 8,90
Acquistato presso: Conad

Profilo autore

Viviana Borriello
Viviana Borriellov.borriello@vinialsupermercato.it
Enoturista per passione, i souvenir dei miei viaggi sono sempre stati bottiglie di vino. Così divento sommelier. Ma si impara di più chiacchierando con i produttori in cantina e presidiando le degustazioni. Se non sono in viaggio, mi trovate a curiosare nella corsia dei vini di qualche supermercato

Commenti

commenti