“Vignaioli in Castello: i Fivi del Garda protagonisti a Desenzano

Per  il  terzo  anno consecutivo, il 16 ed il 17 Giugno si terrà  a Desenzano  del  Garda  “Vignaioli  in  Castello”, viaggio  tra  vini  di  qualità con oltre 50 cantine FIVI.

L”Associazione  Vivabacco, che cura l’organizzazione in collaborazione con il Comune di Desenzano  per quest’anno ha deciso  di  dare  una  linea  diversa  alla   manifestazione,  dedicandola  ai  soli  iscritti  alla  FIVI.  Con  due  soddisfacenti  edizioni  alle  spalle,  “Castello  in  Bianco”  diventa  “Vignaioli  in  Castello”  con  produttori  FIVI provenienti dalle  province  attorno al Garda di Brescia, Verona e Trento.

IL PROGRAMMA

SABATO  16  GIUGNO
Alle  ore  17  dibattito  con  degustazione  “Vignaiolo    perché.  Storie  di  terre,  vigne  e  grandi  vini  con  i  produttori  FIVI”.

Alle  ore  19  aperitivo  inaugurale  con  vini  di  alcuni  produttori  bresciani,  contestualmente  vernissage  della  mostra  fotografica  curata  da  Obiettivo  Sensibile.

DOMENICA  17  GIUGNO
Dalle  ore  10  alle  ore  20  mostra  mercato  con  45  aziende  e  oltre  150  vini  in  libera  degustazione:  accesso  al  castello  e  all’esposizione  libero,  calice  degustazione  €10.

Alle  ore  10.30  degustazione  di  Olio  Garda  DOP  a  cura  del  Consorzio  di  Tutela  che  guiderà  l’assaggio  e  spiegherà  il  territorio  di  produzione.

Alle  ore  16  degustazione  guidata  “Vignaiolo  perché.  Degustazione  di  vini  tra  Veneto  e  Trentino”.

Alle  ore  18  degustazione  guidata  “Vignaioli  perché.  Degustazione  di  bianchi  dal  territorio  bresciano”.

Profilo autore

Redazione
Redazioneredazione@vinialsupermercato.it
Testata giornalistica registrata in Tribunale dal 18 luglio 2017, vinialsupermercato.it nasce come wine blog a metà del 2015. Oggi è una delle realtà più giovani e dinamiche dell'informazione enologica in Italia.

Prende spunto da un'idea dell'ex cronista freelance milanese Davide Bortone e raccoglie oggi diversi collaboratori in Italia. Il portale si propone di raccontare le etichette presenti sugli scaffali della Grande distribuzione, consigliando ai lettori le migliori, soprattutto in un'ottica qualità prezzo. I vini, infatti, vengono valutati da 1 a 5 "cestelli della spesa".

Ma si va oltre, con un'ampia e aggiornatissima sezione di news e inchieste sul mondo del vino italiano, una rubrica sui distillati, una di cucina e una sezione dedicata ai wine tour: i territori del vino da scoprire, anche fuori dai confini italiani. Fondamentale per la testata è il racconto di eventi e manifestazioni enologiche di nicchia, che vanno ben oltre le etichette di vino reperibili al supermercato.

L'obiettivo di #vinialsuper è quello di fornire una panoramica completa del vino italiano ai clienti abituali della Grande distribuzione. Stuzzicando al contempo i buyer delle insegne a un continuo rinnovamento e innalzamento qualitativo dell'assortimento proposto a scaffale. Alzare l'asticella, insomma: da una parte e dall'altra dello scontrino.

Commenti

commenti