Fiano Salento Igp 2018, Notte Rossa


4 out of 5 stars (4 / 5) Non potrà che migliorare ancora, nei prossimi mesi, il Fiano Igp 2018 Notte Rossa. Solo uno dei bianchi del Salento della cantina pugliese, in grado di incrementare di vendemmia in vendemmia il livello qualitativo dei vini proposti in diverse catene di supermercati italiani. Un vino che, oggi, si fa apprezzare per le sue caratteristiche giovanili.

Il suggerimento, però, è quello di conservare qualche bottiglia in cantina, per valutarne la positiva evoluzione nei prossimi mesi, sino a metà del 2020. Il risultato potrebbe stupire chi ancora non conosce le potenzialità in allungo del vitigno, pur lontano dalla sua terra d’elezione: la Campania.

LA DEGUSTAZIONE
Il Fiano 2018 Notte Rossa si presenta nel calice di un giallo paglierino invitante, con riflessi verdolini. Al naso richiami netti di frutta esotica tendente al maturo, uniti a una vena salina, iodata, che fa pensare al mare allo splendido mare del Salento. Completano il quadro leggere note di macchia mediterranea.

Perfetta la corrispondenza al palato, dove si ritrovano le note già avvertite al naso. In particolare, il sorso è fruttato e dotato di un’ottima freschezza, corroborata da una vena salina. Elementi che rendono il Fiano Igp Salento 2018 Notte Rossa particolarmente beverino, perfetto come aperitivo, a tutto pasto o con piatti a base di pesce, dai crostacei ai sughi leggeri.

LA VINIFICAZIONE
La zona di produzione del Fiano Notte Rossa è quella collinare, a nord della provincia di Taranto. Il clima è caratterizzato da una buona escursione termica tra il giorno e la notte, che garantisce alle uve capacità di sviluppare profumi e complessità. Il terreno è a medio impasto argilloso, poco profondo e con buona presenza di scheletro.

Quattromila piante per ettaro. Le uve vengono vendemmiate nell’ultima settimana di agosto. La vinificazione prevede la criomacerazione in pressa per 6-8 ore. Segue la pressatura soffice delle vinacce, la decantazione statica a freddo e la fermentazione alcolica a 11 gradi centigradi.

Prezzo: 4,99 euro
Acquistabile presso: Tigros, Basko, Poli Supermercati, Iperal, Coop, Famila, A&O, Iper la grande i, Sigma, Despar, Futura, Conad

***DISCLAIMER: La recensione di questa etichetta è stata richiesta a Vinialsupermercato.it dall’inserzionista, ma è stata redatta in totale autonomia dalla nostra testata giornalistica, nel rispetto dei lettori e a garanzia dell’imparzialità che caratterizza i nostri giudizi***

Profilo autore

Redazione Vinialsuper
Redazione Vinialsuperredazione@vinialsupermercato.it
Testata giornalistica registrata in Tribunale dal 18 luglio 2017, vinialsupermercato.it è stata fondata a metà del 2015. Oggi è una delle realtà più giovani e dinamiche dell'informazione enologica in Italia.

Fa parte del network WineMag Editore che comprende anche WineMag.it, testata giornalistica incentrata invece sulle news del mondo del vino Horeca.

Vinialsuper e WineMag.it prendono spunto da un'idea dell'ex cronista freelance milanese Davide Bortone e raccoglie oggi diversi collaboratori in Italia. Un “giornale del vino al supermercato” che si propone di raccontare le etichette presenti sugli scaffali della Grande distribuzione, consigliando ai lettori le migliori, soprattutto in un'ottica qualità prezzo.

I vini, infatti, vengono valutati da 1 a 5 "cestelli della spesa". L'obiettivo di Vinialsuper è quello di fornire una panoramica completa del vino italiano ai clienti abituali della Grande distribuzione. Stuzzicando al contempo i buyer delle insegne a un continuo rinnovamento e innalzamento qualitativo dell'assortimento proposto a scaffale. Alzare l'asticella, insomma: da una parte e dall'altra dello scontrino.

N. Reg. Stampa 2252/2017 - Busto Arsizio. Direttore responsabile Davide Bortone (El. Speciale Odg Milano - 3553/17). Tutti i diritti riservati WineMag Editore - P.I. 10487810961. redazione@winemag.it

Media voto utenti

4.5/5 (4)

Hai assaggiato questo vino? Dagli un voto

Commenti

commenti