Lago di Corbara Doc 2013, Castello di Corbara

5 out of 5 stars (5 / 5) Ed eccoci nuovamente a pescare nella corsia vini del Penny Market tra l’offerta di un’azienda della quale avevamo già degustato un vino bianco, Orzalume, sorprendente già a livello olfattivo. Stavolta è il turno di un vino rosso, il Lago di Corbara Doc 2013, prodotto dall’azienda Castello di Corbara di Corbara in provincia di Orvieto. Stupisce sempre l’attenzione del Penny Market, discount di qualità, di proporre in offerta anche vini particolari, di regioni poco distribuite in gdo e soprattutto di denominazioni sconosciute ai più, ecco perché spesso ci piace curiosare tra le loro novità. Quanto al vino  Lago di Corbara Doc 2013 siamo stupiti lato degustazione perché nel bicchiere si è presentato, a parte il colore rosso rubino intenso, con un naso diverso dal solito vino ”piacione” . Ai sentori di frutti rossi maturi si avvicendano sentori erbacei  che si aprono  verso sentori minerali molto intensi e ferrosi, in gergo detti ematici, fusi con note speziate di vaniglia. Un vino di corpo e caldo che in bocca regala una piacevole beva data da una fresca acidità, una punta sapida e un tannino morbido che comunque fa capitolino in un finale di buona persistenza. Un vino che potremmo definire in qualche modo rustico in ingresso, ma che risulta poi molto equilibrato ed elegante in bocca e al retrogusto. Si abbina a salumi, primi piatti succulenti, carni alla griglia e formaggi ben stagionati.

LA VINIFICAZIONE
Il Lago di Corbara Doc prodotto dal Castello di Corbara è un blend di tre uvaggi: Sangiovese, Merlot e Cabernet Sauvignon allevati in vigneti collinari ad un’altezza compresa tra i 250 e i 350 metri s.l.m su terreni di composizione diversa, da impasti medi a più sciolti. Le vigne, a cordone speronato, hanno una resa massima di 70 quintali/ettaro e la vendemmia viene effettuata tra fine settembre e i primi di ottobre. Le uve che compongono il blend vengono vinificate separatamente, per varietà e vigneto di provenienza, quindi sottoposte ad una lunga macerazione di 15-18 giorni in acciaio a temperatura controllata  e con frequenti follature manuali. Successivamente il vino viene posto ad affinare in barrique di rovere francesi  ed, in piccola parte, anche in botti di slavonia. Alla maturazione in legno seguono sei mesi in bottiglia prima di essere messo in commercio. Il lago di Corbara Doc prodotto dall’azienda agricola Castello di Corbara è il primo esperimento fatto dall’azienda con l’assemblaggio di questi tre vitigni che hanno trovato condizioni ottimali tra microclima e terroir. L’azienda agricola Castello di Corbara si estende per 1000 ettari, dal 1997 opera da sempre nel rispetto per l’ambiente garantendo prodotti di qualità. Ha recentemente stipulato un accordo con Penny Market per la distribuzione dei suoi prodotti che si possono trovare anche in qualche Coop del centro Italia. Finalmente, per chi vuole approfondire la storia aziendale, anche il sito internet che avevamo trovato a fine gennaio solo in inglese, è stato aggiornato  in italiano. All’s well that ends well.

Prezzo pieno: 8,99 euro
Acquistato presso: Penny Market

Profilo autore

Viviana Borriello
Viviana Borriellov.borriello@vinialsupermercato.it
Enoturista per passione, i souvenir dei miei viaggi sono sempre stati bottiglie di vino. Così divento sommelier. Ma si impara di più chiacchierando con i produttori in cantina che presidiando le degustazioni tecniche. Così sono sempre in viaggio e quando non lo sono è facile che mi troviate a curiosare nella corsia dei vini di qualche supermercato.

Commenti

commenti