Un anno con vinialsuper. Ne abbiamo bevute delle belle! Eccole

MILANO – Vinialsuper story. Anno Domini 2017. Dal Prosecco allo Champagne. Dai vini naturali a quelli di Caviro, il gigante che produce il “Tavernello”.

Senza dimenticare i migliori vini del Meridione d’Italia presenti a “Radici del Sud”, o quelli più “snob” del Merano Wine Festival.

Passando, ovviamente, per Vinitaly, per il Mercato dei Vini e dei Vignaioli Fivi, per Fornovo. E per i vini da “viticoltura eroica” del “Mondial des Vins Extremes”.

Di vini ne abbiamo degustati, nel 2017, noi di vinialsuper. Ecco una carrellata dei nostri migliori assaggi, che dimostra quella che è la “filosofia” alla base di questa testata giornalistica dal nome “controverso”, ma solo per chi (ancora) non ci conosce.

Vinialsupermercato.it, di fatto, non racconta solo i vini della Grande distribuzione organizzata. Vuol essere bensì lo “spazio” in cui differenti correnti di pensiero, legate a metodi di produzione tra loro in totale antitesi, trovano la medesima “casa”. Sapete perché?

Perché il nostro obiettivo è fare informazione per chi ci legge, punto e basta. Senza interessi. Senza voler fare, per esempio, gli “influencer” (termine ormai abusatissimo ma in voga tra gli enofenomeni).

Senza voler prendere le parti, per esempio, della Gdo o del mondo dei “Vini naturali” o degli enotecari. Su vinialsuper si racconta il calice. Punto. E basta.

Chi condivide con noi questo pensiero, qui sotto, troverà etichette con cui divertirsi: prodotte da giganti del vino, come da piccoli vignaioli di province sperdute per le mille vie del vino. A noi, questa cosa, gasa un sacco. E allora… Buon anno a tutti quelli che ci vogliono bene!

Prosecco al supermercato: migliori e peggiori

Radici del Sud 2017: i migliori vini degustati

Di vini e di vignaioli Fivi: i migliori assaggi al Mercato della transizione

Prowein 2017: dieci vini internazionali da non perdere

Vini Doc e Docg Montefalco: i migliori al supermercato

Pinot Nero Oltrepò alla cieca: arrancano gli Charmat

Vinitaly 2017: diario dei migliori assaggi

Villa Favorita 2017, ecco i migliori vini bio. Nel 2018 il disciplinare VinNatur

I migliori assaggi al Merano Wine Festival 2017

L’altra faccia di Barolo: i migliori assaggi a Vini Corsari 2017

“Autoctono si nasce”: i migliori vini dell’evento Go Wine

Fornovo boys: i migliori assaggi a “Vini di vignaioli” 2017

Dieci Champagne da favola nel “mare” di Alassio

I migliori assaggi alla prima di Vi.Vite

Vini al Supermercato: i migliori del 2017. Castello di Corbara “Miglior Cantina Gdo”

LE MIGLIORI CANTINE VISITATE NEL 2017

Il francese d’Oltrepò: Fabio Marazzi, monsieur Scuropasso

Caviro, il gigante del Tavernello. Tra Slow (Wine) e Rock ‘n’ Roll

Sulle ali del Moscato di Scanzo con capitan De Toma

Langhe wine tour: visita alle cantine Porro, Sobrero, Sordo, Rivella e Rinaldi

Boccadigabbia: viaggio sul “pianeta” di Elvidio Alessandri

Cantina La Marchesa: la Daunia nel vino

Il vino a Malta e Gozo: dai vignaioli alle “vigne in franchising”

Da Praga a Valtice: tour tra vini e vigneti della Repubblica Ceca

Profilo autore

Redazione Vinialsuper
Redazione Vinialsuperredazione@vinialsupermercato.it
Testata giornalistica registrata in Tribunale dal 18 luglio 2017, vinialsupermercato.it è stata fondata a metà del 2015. Oggi è una delle realtà più giovani e dinamiche dell'informazione enologica in Italia.

Fa parte del network WineMag Editore che comprende anche WineMag.it, testata giornalistica incentrata invece sulle news del mondo del vino Horeca.

Vinialsuper e WineMag.it prendono spunto da un'idea dell'ex cronista freelance milanese Davide Bortone e raccoglie oggi diversi collaboratori in Italia. Un “giornale del vino al supermercato” che si propone di raccontare le etichette presenti sugli scaffali della Grande distribuzione, consigliando ai lettori le migliori, soprattutto in un'ottica qualità prezzo.

I vini, infatti, vengono valutati da 1 a 5 "cestelli della spesa". L'obiettivo di Vinialsuper è quello di fornire una panoramica completa del vino italiano ai clienti abituali della Grande distribuzione. Stuzzicando al contempo i buyer delle insegne a un continuo rinnovamento e innalzamento qualitativo dell'assortimento proposto a scaffale. Alzare l'asticella, insomma: da una parte e dall'altra dello scontrino.

N. Reg. Stampa 2252/2017 - Busto Arsizio. Direttore responsabile Davide Bortone (El. Speciale Odg Milano - 3553/17). Tutti i diritti riservati WineMag Editore - P.I. 10487810961. redazione@winemag.it

Commenti

commenti