Selex Gruppo Commerciale: +10% rispetto al 2019 e fatturato a 1,4 mld di euro

Le marche del distributore di Selex Gruppo Commerciale, il secondo attore della distribuzione moderna italiana, in un anno straordinariamente complicato per il Paese hanno registrato il +10% rispetto 2019, con un fatturato alla vendita di circa 1,4 miliardi di euro.

“I risultati raggiunti sono importanti, complici il cambiamento delle abitudini di vita delle famiglie nei tanti mesi di pandemia, le politiche di segmentazione messe in atto così come i nuovi lanci – racconta Luca Vaccaro, Direttore MdD Selex Gruppo Commerciale – La quota di mercato è arrivata, in alcune regioni, al 28% sulle categorie di presenza, un dato incoraggiante rispetto al lavoro fatto da tutti i Soci. Inoltre le vendite online attraverso il
nostro portale CosìComodo sono sopra media di mercato”.

Il Gruppo, presente in tutta Italia con oltre 3.200 punti vendita dai market ai grandi ipermercati, è garante della qualità di 7.500 referenze appartenenti alle marche Selex, Consilia, Vale, il Gigante, Su, Vanto con un incremento delle vendite nell’alto di gamma.

“Continuiamo a puntare sulla valorizzazione delle materie prime italiane e le specialità del territorio, rafforzeremo il reparto carni fresche e lanceremo una linea di prodotti regionali che farà riscoprire i sapori autentici delle tradizioni”, prosegue Luca Vaccaro.

“La scelta giusta è quella che facciamo insieme”, il payoff della campagna che coinvolge anche i social, sintetizza il messaggio che Selex vuole trasmettere e che è all’insegna della qualità italiana che tutto il modo ci invidia. Il concetto di qualità è sempre più connesso all’attenzione all’ambiente, per uno sviluppo sostenibile. La strategia di crescita delle marche del distributore non può prescindere dalla sostenibilità.

In questo senso anche nel 2021 il packaging continuerà ad essere un elemento fondamentale. Da qui la riduzione degli imballi, l’utilizzo di monomateriali, la preferenza per materiali riciclabili e riciclati. L’obiettivo è immettere meno rifiuti sul mercato, facilitare lo smaltimento, eliminare i materiali non riciclabili e quindi più inquinanti.

Profilo autore

Redazione Vinialsuper
Redazione Vinialsuperredazione@vinialsupermercato.it
Testata registrata in Tribunale dal 18 luglio 2017, vinialsupermercato.it è stata fondata a metà del 2015. Oggi è una delle realtà più giovani e dinamiche dell'informazione enologica in Italia, che ogni anno edita una guida ai migliori vini in vendita al supermercato.

Fa parte del network WineMag Editore che comprende anche WineMag.it, testata incentrata invece sulle news del mondo del vino Horeca.

Vinialsuper e WineMag.it prendono spunto da un'idea dell'ex cronista freelance milanese Davide Bortone e raccoglie oggi diversi collaboratori in Italia. Un “giornale del vino al supermercato” che si propone di raccontare le etichette presenti sugli scaffali della Grande distribuzione, consigliando ai lettori le migliori, soprattutto in un'ottica qualità prezzo.

I vini, infatti, vengono valutati da 1 a 5 "cestelli della spesa". L'obiettivo di Vinialsuper è quello di fornire una panoramica completa del vino italiano ai clienti abituali della Grande distribuzione. Stuzzicando al contempo i buyer delle insegne a un continuo rinnovamento e innalzamento qualitativo dell'assortimento proposto a scaffale. Alzare l'asticella, insomma: da una parte e dall'altra dello scontrino.

N. Reg. Stampa 2252/2017 - Busto Arsizio. Direttore Davide Bortone (El. Speciale Odg Milano - 3553/17). Tutti i diritti riservati WineMag Editore - P.I. 10487810961. redazione@vinialsupermercato.it